AMAZON | Jeff Bezos "Amazon Fallirà"

Secondo il CEO del gigante americano un giorno AMAZON fallirà .


Jeff Bezos , CEO di Amazon durante l'incontro tenutosi a Seattle con i propri dipendenti ha affermato che Amazon è destinato a fallire, dichiarando ulteriormente che questo deve farlo succedere il più tardi possibile.
Continua Bezos " Se si guarda alle grandi società, il loro tasso di vita si estende per circa un trentennio, non per cento anni e oltre".




Il CEO spiega come l'obiettivo principale dell'azienda sia quello di rinviare il più possibile il giorno dell'eventuale "catastrofe" , concentrandosi sempre più sui clienti, questo garantito dal fatto che Amazon ad oggi vale più di 1000 miliardi di dollari. Queste sono cifre che andranno sempre ad aumentare, quale momento migliore dunque per espandere il proprio potere, da una costa all'altra del pianeta, visto il periodo più importante dell'anno tra black friday prima e, festività natalizie dopo.
I dipendenti comunque secondo delle dichiarazioni fatte alla CNBC , riferiscono come Bezos sarebbe molto preoccupato soprattutto per le misure adottate dal Governo, con le potenziali violazioni dell'Antitrust, il CEO ha comunque affermato con grande certezza,la grandezza di Amazon, e dunque proprio per questo è molto facile finire sotto la lente delle grandi istituzioni mondiali.
Questa probabilmente è una previsione e possiamo dirlo, un pò azzardata per alcuni, vista la "potenza" che Amazon riesce a "sviluppare" in termini di vendite, preparandosi già da oggi come cavallo di battaglia per il Black Friday , l'obiettivo è sempre quello di annientare i record degli anni precedenti, calcolando che solo in Italia Amazon è capace di far muovere ordini per oltre 2 milioni di prodotti per una cifra vicina al miliardo di dollari , secondo i dati dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm del Politecnico di Milano, con una crescita superiore al 35% rispetto al 2017, che dire quindi, numeri pazzeschi.

Nel frattempo in basso possiamo già vedere alcune delle offerte che Amazon proprone:





Nessun commento

Powered by Blogger.