Android | Per risparmiare batteria serve un display OLED e Dark-Mode

Google conferma ufficialmente che per risparmiare batteria servono display AMOLED o OLED e Tema DARK


Il problema di tutti i dispositivi ? La batteria.
La tecnologia corre a ritmi stratosferici, non si riesce però a fare un passo veramente importante nel campo dell'autonomia degli smartphone e derivati, in quanto il consumo per ogni dispositivo con sempre più potenza risulta essere a volte troppo esagerato, tant'è che è scesa Google in campo , affrontando l'argomento in occasione del Dev Summit.



Google ha presentato alcuni grafici , dove mostra proprio la correlazione esistente tra il grado  di luminosità e l'impatto reale sulla batteria, di conseguenza evidenzia come , il consumo di quest'ultima è, direttamente proporzionale al'aumento della luminosità, mostrando ulteriormente come il nero , consuma molta meno energia di un colore come il bianco che tende ad influire di più sull'autonomia generale della batteria, questo perchè ogni singolo pixel, con sfondo bianco, tende a rimanere acceso e quindi a consumare più energia, caso inverso invece per il colore nero, dove grazie appunto ai display, con tecnologia OLED o AMOLED , i pixel rimangono spenti, garantendo un consumo meno energivoro.

Google infatti ultimamente proprio a tal proposito, ha introdotto nei suoi nuovi Firmware Android, la possibilità d'impostare il tema "Dark-Mode" che consiste appunto nella visualizzazione a schermo nero in diversi Menu e sotto-Menu, (vedi anche Youtube, Google News e Messaggi).
Per tutti questi motivi, Google , ha invitato gli sviluppatori di App a rendere disponibile nativamente la modalità scura nei loro prodotti, al fine di aumentarne l'autonomia per l'appunto.

Nessun commento

Powered by Blogger.