Il Deep Web il Dark Web o Dark Net | Che cos'è, come entrarci , cosa si rischia.

Come entrarci, cosa si trova? Qual'è il rischio ? 



Pensate ad internet, al web così come lo conoscete,ok, ci si naviga tranquillamente, ci si compra quello che si vuole, ci si diverte diciamolo, a scoprire, leggere e informarsi su tutto ciò che si conosce al mondo, bene, adesso , tutto quello che avete visto, comprato , letto, dimenticatelo, perchè il Deep web o Web profondo, è tutta un'altra musica,  vi spiego il perchè e come entrarci e la differenza con il Dark Web , DarkNet, che rappresenta il sotto-livello del Deep Web.

Dark Web

Partiamo subito con un pò di storia sul deep web, giusto per capire da dove arriva , e chi ci "vive" all'interno, posso subito dirvi che le risorse informatiche che si trovano all'interno del web sommerso non sono indicizzate dai vari motori di ricerca (Google,Bing,ecc), quindi non ci si arriva con una semplice ricerca, per farvi un'idea, esistono oltre 600 miliardi di documenti in rete, Google ne indicizza solo 2 miliardi, ed il resto ? I rimanenti 598 miliardi ? Fate 2 più 2 ed il deep web vi darà la risposta, ecco perchè negli anni è diventato territorio di Hacker e terroristi di vario genere, dove commerciare droghe piuttosto che armi e tutto quello che d'illegale c'è rimane all'ordine del giorno, ma non dobbiamo farne di tutta l'erba un fascio, esistono anche siti e portali legali, dove acquistare tutto quello che volete in maniera piuttosto tranquilla e pulita, tutto questo però non va confuso con il senso del termine, perchè si sente spesso parlare di Deep Web e Dark Web, come in termini spesso abusati e confusi di continuo, con attività criminali , in realtà non è così.
Con il termine Deep Web si indica in realtà l'insieme di tutti i contenuti non indicizzati dai Motori di ricerca , mentre il termine Dark Web è il sottoinsieme del Deep web indica l'insieme di contenuti non  accessibili pubblicamente, quindi ospitati da siti Web con IP nascosto, accessibili invece,da tutti coloro che ne conoscono l'indirzzo IP, raggiungibile inoltre tramite dei software particolari che fanno da ponte tra l'internet che conosciamo ed il Dark Net ovvero applicativi come Tor, I2P e Freenet.
Dunque si utilizzano tecniche abbastanza particolari e fittizie, con lo scopo comune di entrare a far parte di quel mondo oscuro che andremo adesso a scoprire.

Come Entrare nel Deep Web con le Dark Net più famose.


Come già detto poco fa esistono differenti tipologie di Dark Net, senza dubbio però la più popolare rimane TOR, ed è qui che ci soffermeremo, nella nostra guida su come entrare in deep web.
TOR è acronimo di The Onion Router, non è altro che un software facilmente installabile, potete cercarlo su Google, Tor consente di navigare sul Web in tranquillo anonimato.
Dunque per prima cosa andate a scaricarvi Tor Browser ed installatelo sul vostro PC, una volta fatto questo, estraete la cartella in una posizione qualsiasi del vostro PC , ed avviate START TOR BROWSER, premendo sul tasto CONNETTI, attendete che la connessione venga stabilita, una volta stabilito il collegamento siete liberi di navigare anonimamente ( tengo a precisare che questa è una delle varie modalità di accesso, ne esistono altre molto più complesse , strutturate e pericolose, utilizzate in sostanza dagli Hacker).
Adesso da qui potete notare come non ci sia google a proporvi le ricerche, ma un motore di ricerca abbastanza sconosciuto, voi comunque utilizzate DuckduckGo, selezionabile in alto a sinistra nel menu a tendina di TOR Browser,e scrivete HiddenWiki come parola chiave della ricerca, ecco , adesso vi trovate davanti una serie di link selezionabili e costantemente aggiornati, ecco a voi il Wikipedia del Deep Web, leggendo i vari Link, capirete da soli cosa ci si può trovare tra le varie sezioni navigabili.
Una volta terminata la vostra sessione di navigazione per disconnettervi basterà semplicemente chiudere il tutto premendo sulla "X" in alto a destra.



Deep Web ed il  mercato nero

Nel deep web, o meglio nel Dark Web risiedeva uno dei più discussi siti illegali al mondo, Silk Road, famoso appunto per l'acquisto e la vendita di droga e armi, chiuso poi dall'FBI arrestandone ovviamente anche il gestore.
Le transizioni qui non vengono effettuate in Euro o Dollaro, qui la moneta unica è il Bitcoin, che ormai penso conosciate tutti bene, visto il famoso oscillare del suo valore, ad oggi vale circa 5.700 euro, non è legato a nessuna banca, non esiste il cartaceo, e non si conosce il creatore, sappiamo solo che si tratta di una Cryptovaluta.
In questo mondo , tengo a ribadire esistono anche metodi abbastanza legali per poter effettuare tranquillamente degli acquisti alla luce della legalità.
Parlando di dark Web  invece, possiamo dire che , essendo difficilmente accessibile per i comuni "navigatori" del web , in esso risiede la più grande comunità di sviluppatori di malware , infatti qui è molto semplice procurarsi servizi utili alla distribuzione malevola di software, le dark net in tutto questo hanno il potere di celare le strutture, in modo tale da renderle per certi aspetti molto resistenti alle operazioni delle forze dell'ordine, risultando di difficile individuazione , garantendo una possibilità di successo a tutti i gestori delle Botnet, alcuni esempi di malware che che hanno in un certo senso creato abbastanza scompiglio tra le comunità della rete sono Critroni, Vawtrak, Cryptowall, per meglio dire i più famosi Ransomware, proprio qui  è molto facile reperire kit per lo sviluppo di malware, ma anche materiali illeciti e transazioni illegali, ed attività criminali di ogni genere.

Cosa si trova all'interno di questo mercato?

In linea di massima , ho già spiegato prima tutto quello che si può trovare all'interno del Deep e Dark web, ma qui voglio farvi vedere più dettagliatamente cosa si vende.
Quelle che di seguito vi riporterò sono delle fonti di TREND MICRO (società specialista della sicurezza)
Un account Ebay o PayPal sono acquistabili a circa 300$ (fonte TREND MICRO), oppure delle scansioni di documenti di identità e patenti varie possono avere un prezzo che va dai 10 ai 35 $ , documenti invece, contraffatti posso andare dai 200 ai 1000 $, hackerare un account facebook costa dai 50 ai 200$ , il noleggio di una botnet per un attacco DDoS puà costare 1500$ per 24 ore.
Questi sono alcuni esempi, se volete conoscerne i numeri, le transazioni e che tipo di economia girà attorno a questo mondo, possiamo dire che SILK ROAD aveva un giro d'affari di circa 20 milioni annui (studio Carnegie Mellon 2012).


Cosa si rischia ?

Che il dark web sia un posto pericoloso penso si sia capito , è testimoniata anche dal fatto che la polizia ha scoperto delle organizzazioni che avevano un giro di affari per oltre 500 milioni di dollari.
C'è sempre il rischio, ed il mio consiglio è di non addentrarvi in questo sotto-insieme, in quanto è molto pericoloso.

(Questo articolo è stato creato per puro scopo informativo, GSblog non si assume nessuna responsabilità su danni causati al proprio PC o a quello di altri ne di altri tipi di illegalità)



Nessun commento

Powered by Blogger.