Oumuamua | Il primo oggetto interstellare che potrebbe essere alieno

Oumuamua , l'oggetto interstellare che forse è stato costruito artificialmente da "qualcuno"...




Scoperto circa un anno fa, precisamente ottobre 2017, Oumuamua, ha confuso sia scienziati che astronomi  di tutto il mondo, per via delle sue caratteristiche e per come stia attraversando il nostro sistema solare.
Secondo l'Harvard Smithsonian Center for Astrophysics (CFA) , il centro che lo ha analizzato a lungo , l'oggetto in questione continua ad avere improvvisi ed inspiegabili cambi di velocità e di rotta, facendo pensare , ad un oggetto di natura aliena, una teoria che ha del fantascientifico, ma che è fondata appunto, sugli strani cambi di traiettoria e velocità , registrati ultimamente dal centro scientifico.


Fin dalla sua scoperta , Oumuamua si è dimostrato un oggetto insolito, proveniente dalle profondità dello spazio, aldilà del sistema solare e, sembra che adesso stia riprendendo la rotta da dove è venuto.
Inizialmente si pensò potesse trattarsi di una cometa o asteroide, ma la NASA ha confermato che l'oggetto in questione è di origini sconosciute, con una forma molto strana, alto "solo" 40 metri e lungo 10 volte tanto, con una colorazione rossastra, simile tra l'altro a comete ed asteroidi , ma non presenta la tipica coda che deriva dall'evaporazione del ghiaccio in seguito al riscaldamento ed hanno perciò escluso , la possibilità di catalogarlo come tale.


Oumuamua attirò così tanta attenzione dopo essere stato scoperto che, addirittura il SETI (Centro ricerca di intelligenza extraterrestre), ha provato a sondarlo , senza però riuscirci.



La teoria quindi che si possa trattare di qualcosa di extraterrestre proviene come abbiamo già citato da alcuni astronomi del centro di astrofisica di Harvard , che hanno pubblicato un documento , dove spiega che: l'oggetto presenta deviazioni da un'orbita kepleriana ad alto significato statistico, dunque tutto questo fa pensare ancor di più che si tratti di di un oggetto artificiale, d'altro canto, alcuni ricercatori ipotizzano che l'oggetto possa essere un detrito avanzato di un qualche apparato tecnologico , spinto quindi dalle radiazioni solari, ma il mistero che  ancora non riescono a spiegare è l'eccessiva velocità dell'oggetto e l'insolita traiettoria.
E' impossibile al momento capire di cosa si tratti realmente, ma stando allo studio degli astrofisici c'è la vera possibilità che si tratti realmente di un oggetto extraterrestre, così come gli scienziati che sono sempre chiamati a considerare tutte le teorie possibili,  Oumuamua , potrebbe anche corrispondere a detta degli esperti, ad una cometa extrasolare.

Nessun commento

Powered by Blogger.