TESLA | Pilota automatico e guida autonoma, così si aggirano i divieti di sosta

La guida da remoto per evitare le sanzioni, l'ultima genialata degli acquirenti


Tesla è leader , soprattutto quando si parla di tecnologia applicata, infatti sulle proprie auto troviamo anche , oltre alla massima espressione di confort tecnologico a bordo, la possibilità di gestire la propria auto da remoto,per gestione, intendiamo un vera e propria guida autonoma , a detta di tesla con una sicurezza sostanzialmente superiore a quella di un conducente umano, roba da matti verrebbe da dire, ma è proprio così.
Otto videocamere con vista 360 , riescono a controllare per un raggio di 250 metri la vista attorno all'auto, a fargli compagnia , come se non bastasse, dodici sensori a ultrasuoni, che consentono il rilevamento di oggetti con un'accuratezza impressionante, garantendo addirittura una vista completa e limpida anche in condizioni di scarsa visibilità, nebbia e pioggia per fare un esempio.



Che dire quindi, un sistema veramente all'avanguardia, tant'è che alcuni acquirenti hanno subito messo in funzione il sistema di Tesla, come? 


Semplice, controllando da remoto, tramite l'app di Tesla , la propria auto, dato quindi che il sistema è in grado di far muovere avanti e indietro la macchina , hanno pensato bene , ogni due ore (limite per la sosta ,per evitare le sanzioni ai parcheggi) di spostarla da un parcheggio all'altro, riuscendo così ad aggirare il limite di sosta oraria,l'unico limite, se così si vuole chiamare , è quello di non essere troppo distanti dalla vettura, infatti bisogna "pilotare" la propria Tesla da una distanza che non sia eccessiva, magari, ufficio-parcheggio adiacente.

Non finisce qui, perchè Elon Musk, ha dichiarato che entro 6 settimane , attraverso l'Advanced Summon tutto il sistema "Pilota Automatico" dovrebbe ampliarsi, consentendo anche , il richiamo dell'auto e la possibilità che l'auto stessa vi raggiunga.
Una funzionalità di certo attesa da tutto il panorama mondiale dell' auto, ma principalmente per tutti i possessori delle vetture firmate Tesla.

Nessun commento

Powered by Blogger.