WhatsApp | confermata l'arrivo della pubblicità

Ebbene si, anche su Whatsapp arriva la pubblicità , vediamo gli ultimi dettagli.


Ricordiamo tutti benissimo che agli inizi Whatsapp necessitava di un pagamento annuale per poterlo sfruttare pienamente.
Con il passare degli anni fu acquistato da Facebook, precisamente nel 2014 per una cifra astronomica, di conseguenza furono apportate delle modifiche, la prima apportata da Facebook, al famosissimo servizio di messaggistica istantanea, fu appunto ,la possibilità di usufruirne gratuitamente, ed in effetti così fu, fino ad oggi.



Infatti Zuckerberg che adesso ha il pieno controllo di Whatsapp , gestisce a proprio piacimento il servizio e già dal 2019 troveremo i banner pubblicitari, così come accade in tutte quelle app free-to-play o robe varie.
L'app conta circa 1,5 miliardi di utenti attivi, per Facebook quindi,la possibilità di monetizzare dal servizio, porta molta acquolina in bocca. La conferma dell'attuazione dei banner pubblicitari arriva direttamente dal Vice Presidente del Team di Whatsapp, Chris Daniels, che ha ribadito che le pubblicità saranno implementate sotto forma di "stato" un pò come avviene con instagram, sottolineando come questo tipo di monetizzazione, sia per l'azienda, il metodo principale di guadagno , ma anche l'opportunità per le aziende di raggiungere direttamente la gente iscritta al servizio, pubblicizzandosi a sua volta, così come avviene con Google ADS.



Già diversi dirigenti hanno abbandonato l'azienda,tra cui Jan Koum Ex CEO e Brian Acton , visto l'indebolimento della crittografia, proprio per facilitare l'intevento ai tecnici Facebook, dato che il sistema pubblicitario si baserà sui Facebook ADS.
Di un altro parere invece Zuckerberg, che, sembra voglia proseguire diritto per questa strada , continuando l'espansione e l'implementazione dei servizi ADS anche su Whatsapp.

Nessun commento

Powered by Blogger.