Blockchain | Utilizzarla per la portabilità delle sim

La Blockchain ed il processo per facilitare le tempistiche e ridurre i costi di portabilità nella fase di cambio operatore.


La soluzione verrà presto presentata dalla società italiana Exprivia Italtel , precisamente durante in Mobile World Congress di Barcellona , che si terrà tra il 25 ed il 28 febbraio.

Questo tipo di tecnologia , consentirà a tutti quanti di trarne dei vantaggi, sia in termini di costo che in termini di tempo, infatti, l'attuale procedura , se si vuole cambiare operatore, risulta essere molto lenta e macchinosa, ed è qui che entra in gioco i-Rips un sistema basato sulla Blockchain e fondato appunto dal gruppo italiano.
Stefano Pileri, amministratore delegato di Italtel ha spiegato come:" Gli utenti oggi cambiano continuamente operatore per assicurarsi le migliori offerte che soddisfino le loro esigenze in termini di traffico e giga, i tradizionali sistemi di portabilità del numero non sono stati al passo di questa tendenza e l'attuale processo semi-manuale e specifico per Paese risulta molto lento e macchinoso, la nostra innovativa soluzione i-Rips lo cambia, utilizzando la tecnologia blockchain per semplificare le operazioni, ridurre i costi ed evitare errori e ritardi".

Il punto di forza di questa tecnologia e nell'investimento nelle blockchain ? Semplice, la possibilità di eseguire configurazioni fino a 1 miliardo di voci di portabilità e di migliaia di sessioni di traffico al secondo.
Oltre, a tutta la semplificazione nella procedura, i-Rips garantisce l'abilitazione di un servizio ent-to-end, in grado di includere tra l'altro l'utilizzo dell'identità digitale, per un'esperienza completa e pronta alla fruizione.
Insomma una soluzione che riesce ad automatizzare la sincronizzazione e consente agli operatori di visualizzare il database completo, eliminando ogni tipo di disallineamento dati, agendo in tempo reale e velocizzando tutto l'insieme inerente alla procedura.

Nessun commento

Powered by Blogger.