Samsung | Presentato il Galaxy S10, ma inizia anche l'era dei pieghevoli e del 5G

Samsung ha ufficialmente presentato i nuovi Galaxy S 10 , ma il vero protagonista è stato il Galaxy Fold, inizia l'era dei pieghevoli.



L'evento di Samsung ha dato via non solo alla nuova generazione di Galaxy S, ed indossabili ma ha introdotto una nuova tecnologia, che sembrava dovesse arrivare tra qualche anno , invece è qui ed è diventato realtà, il nuovo Galaxy Fold.



Galaxy Fold

Dispositivo in grado di chiudersi su se stesso, trasformandosi in un dispositivo molto compatto, ed una volta riaperto (a libro) diventa un tablet, che dire , hanno creato qualcosa di davvero futuristico.
Il CEO DJ Koh è intervenuto dicendo che " Si tratta di una nuova generazione di dispositivi, ed abbiamo creato Galaxy Fold per coloro che  vogliono provare  a vedere cosa possa fare un pieghevole premium, oltre i limiti di un tradizionale smartphone"
Andando invece più nel dettaglio , troviamo ben 12 GB di Ram e 6 fotocamere di cui 3 sono sul retro 2 all'interno e 1 sulla cover, comprese anche 2 batterie, speaker AKG ed ovviamente 2 display di cui, quello interno è un Dynamic AMOLED da 4.6"  mentre il display esterno è caratterizzato dall'ormai classico Super AMOLED da 7.3" QXGA+  , la memoria interna è di addirittura 512 GB UFS 3.0 . il tutto mosso dal processore octa-core a 64 bit di Qualcomm , nella versione Snapdragon 855.

Rimanendo ancora sui materiali ed il processo di costruzione del dispositivo ,  possiamo dire che si tratta di un prodotto tutto nuovo, con materiali nuovi ed un nuovo tipo di assemblaggio, che permette appunto di essere estremamente flessibile e soprattutto molto resistente, infatti da Samsung garantiscono che è stato creato per durare.
Innovativa anche la modalità di apertura "a libro" che è costituita da una cerniera nascosta con ingranaggi ad incastro, che permettono al dispositivo di chiudersi in modo sicuro, ed a completare il tutto infine il sensore delle impronte digitali che si trova sul lato.
L'interfaccia invece è caratterizzata da Android ovviamente, sistema sviluppato a stretto contatto con Google, visto e considerato che il dispositivo riesce a gestire in modo ottimale le app in multi-tasking, con la possibilità di aprire contemporaneamente tre app, avendo poi una continuità nelle transizioni tra i vari display, in parole povere, quello che facciamo sul display più piccolo, continuerà a funzionare anche su quello più grande una volta aperto.
Parlando di prezzi invece , beh, nessuna novità, visto che si parla di circa 2.000 euro per accaparrarselo.



Galaxy S10, S10+ e S10e

Nel corso del Galaxy Unpacked oltre al Galaxy Fold, sono stati presentati anche i nuovi Galaxy della famiglia S, in 3 versioni differenti, S10 , S10+ ed S10e.
I dispositivi condividono gran parte delle specifiche tecniche, a partire dal processore fino alla ram, passando per la connettività , c'è da dire soltanto che per alcuni Paesi, come da sempre Samsung ci ha abituati, vedremo Exynos piuttosto che Snapdragon.

S10e (Specifiche Tecniche)

Iniziamo a parlare della versione S10e, il "piccolo" della casa ed anche il più "economico" dei tre,  visto che viene venduto ad un prezzo di 779 euro nella versione 6gb - 128gb.
Le caratteristiche tecniche comprendono, un display AMOLED FHD+ da 5.8" di tipo infiniy Q e gorilla glass 5, il processore è un Exynos 9820 octa core a 2.8 GHz e GPU Mali-G76 MP12, la ram è da 6gb per una memoria di archiviazione da 128 gb , naturalmente ci sarà la possibilità di espansione, visto che ci sarà la compatibilità fino a 512 GB.

Spostandoci sulla parte fotografica invece, la fotocamera è doppia con sensore principale da 12 Megapixel , la secondaria da 16 megapixel e lente grandangolare, la fotocamera frontale invece è da 10 megapixel in modalità Dual Pixel. Infine per quanto riguarda la batteria , troviamo una da 3100 mAh con ricarica wireless, inoltre lettore d'impronte sul tasto accensione (laterale) ed Android 9, con tutti i tipi di connettività (no 5G) ma wifi ax, il tutto mosso dalla nuova interfaccia Samsung One.



S10 (Specifiche Tecniche)

S10 (normale) è la via di mezzo tra i 3 , questo modello utilizza un foro nell'angolo in alto a destra  del diplay per ospitare la fotocamera frontale , reparto fotografico che differisce dal fratello minore, perchè qui troviamo una tripla fotocamera, con sensore principale sempre da 12 megapixel e stabilizzazione ottica, il secondo sensore invece è un tele sempre da 12 megapixel mentre l'ultimo sensore è un grandangolare da 16 megapixel con angolo visivo di 123 gradi, quella frontale (dove c'è il buco sul display)  è da 10 megapixel sempre con tecnologia Dual Pixel.

Per quanto riguarda il display , si tratta di un Super AMOLED QHD+ da 6.1" di tipo Infinity-Q con protezione gorilla glass 6 e supporto HDR10+, il processore in questo caso è un Exynos 9820 octa core da 2.8 GHz e GPU Mali-G76 MP12, con al ram che qui arriva ad 8 gb e 128 o 512 gb di rom, in effetti è lo stesso hardware montato sul Galaxy S10e, con una batteria che arriva a 3400 mAh e supporto alla ricarica rapida e wireless, neanche in questo caso si parla di connettività in 5G , ma come il fratello minore , qui siamo al top, dal GPS , al Wifi ax fino all' NFC, novità che riguarda invece la modalità di sblocco, visto che le impronte digitali sono integrate nel display.
Il prezzo parte da 929 euro fino ad arrivare a 1179 nella versione 512gb

S10+ (Specifiche Tecniche)

Il più grande dei tre, può contare su uno schermo da 6.4" , con un foro sul display decisamente più vistoso , il display anche qui è un QHD+ infinity-Q con tecnologia Super AMOLED e processore sempre Exynos 9820 con GPU mali-G76,la ram qui può essere da 8 fino a 12 gb , con tagli di memoria che a sua volta vanno dai 128 gb fino addirittura ad 1 terabyte, a cui si può aggiungere anche una scheda di memoria fino a 512 gb.

 La fotocamera  acnhe qui è una tripla, con sensore principale da 12 megapixel , il secondo sensore è tele sempre da 12 mentre il terzo un grandangolare da 123 gradi, tale e quale al Galaxy S10, per il resto cambia soltanto la fotocamera frontale, qui ne abbiamo due , di cui laprima da 10 megapixel con Dual Pixel, mentre il secondo sensore da 8 megapixel ed apertura focale 2/2, per il resto, le stesse identiche specifiche del Galaxy S10, mentre il prezzo qui parte da 1029€ fino a 1600 euro della versione top.



S10 5G

Per quanto riguarda la connettività , esiste anche una versione S10 5G, sarà il primo dispositivo della casa coreana ad offrire la tecnologia 5G , ed apre a nuove modalità di fruizione dei contenuti multimediali, soprattutto riguardanti la realtà aumentata e video-chiamate in 4K, sarò presente anche una fatocamera 3D per le funzioni di Video Live Focus e Automatic Ruler, mentre la batteria arriva a 4500 mAh.
Al momento non si conosce il prezzo e nemmeno la disponibilità sul mercato, ma Samsung conferma che a breve ci saranno ulteriori aggiornamenti in merito.



Nessun commento

Powered by Blogger.