Giornata della disconnessione , 24 ore senza smartphone , chi ci riesce?

Dall'1 al 2 marzo in giro per il Mondo c'è il National Day of Unplugging, giornata della disconnessione.

Giornata senza smartphone


Chi di voi riuscirebbe a farlo ?
Mi tiro fuori anche io, visto che scrivendo l'articolo sto già utilizzando un dispositivo tecnologico e soprattutto connesso, in grado di notificarmi qualunque cosa.



Nata nel 2010 , la giornata della disconnessione sta prendendo piede in diverse parti del mondo, sembra giusto un progetto creativo per allontanarci un pò dalla frenesia tecnologica che accomuna quasi tutta l'umanità.
Via i cellulari dunque, i tablet ed i computer, ma a questo punto anche le TV , la giornata della disconnessione o più appropriatamente National Day of Unplugging , è anche una provocazione a fin di bene ovviamente, leggendo quanto scritto sul sito ufficiale :" Perdiamo sempre più momenti importanti della nostra vita mentre passiamo ore sepolti dai nostri dispositivi, Unisciti a noi e scollegati".



Dal 2010 ( anno di nascita del progetto) ad oggi, sono stati circa 2000 gli eventi di disconnessione in giro per il mondo, con un totale di circa 200.000 partecipanti, a pubblicizzarne l'evento si sono presentati anche diversi colossi del settore tecnologico, tra cui OnePlus che ha pubblicato il proprio Hashtag #NoPhoneDay, proponendo dal suo canto la giornata di domani 2 marzo come giornata allo sciopero universale da internet e tecnologia.
Qui il sito ufficiale:

www.nationaldayofunplugging.com


Nessun commento

Powered by Blogger.