PC Quantistico | L'Inversione del tempo

PC quantistico che inverte il corso del tempo, ma non è un viaggio nel passato.


Alcuni scienziati MIPT ( Moskow Institute of Physics & Technology) hanno creato , tramite un PC quantistico , uno stato che si evolve in una direzione opposta alla freccia del tempo.
Come nella fantascienza, ribaltare la freccia del tempo su un computer.   



Lo studio delle particelle ha sempre suscitato stupore, viaggiare nel tempo è sempre stato (e lo sarà anche in futuro "bella l'ironia")  il sogno di molti scienziati e non solo , infatti è stato proprio quello su cui si è concentrato un gruppo di esperti del Moskow Institute of Physics & Technology, con uno studio decisamente approfondito sui PC quantistici, dispositivi che appunto non fanno altro che utilizzare le potenzialità del mondo delle particelle, con lo scopo di aumentare le prestazioni di calcolo.
A tal proposito, gli scienziati russi hanno creato artificialmente uno stato che evolve in una direzione opposta alla freccia del tempo , come spiegano proprio in un intervista su Scientific Reports.
C'è da dire che non siamo di fronte ad una macchina del tempo , qui non si viaggia tra gli spazi temporali , non è stata violata alcuna legge fisica , nello studio infatti gli scienziati hanno creato i presupposti per far si che il pc quantistico di IBM riavvolgesse il tempo di una frazione di secondo, con il prodotto finale che ha generato un risultato che è avvenuto solo a livello locale , di conseguenza non è stato piegato nessuno spazio temporale, quindi l'Universo ha seguito il suo corso così come ha sempre fatto.



In effetti anche una sola frazione di secondo può creare scompiglio nel nostro mondo , ma non nel mondo quantico, dove in effetti "tutto è possibile , per le particelle andare avanti o indietro nel tempo è indifferente , questa è la bizzarra "funzione" dell'universo, dell'infinitamente piccolo, le cui implicazioni possono diventare infinitamente grandi" come diceva appunto il premio Nobel per la fisica Marx Planck.
Ma in effetti, al MIPT, cos'è che hanno fatto di così importante ?
Secondo Salvatore Capozziello, professore di astronomia ed astrofisica  , è stata creata una sequenza di unità di base dell'informazione quantistica , i cosiddetti qubit ( bit per i normali computer) che può essere ricondotta all'origine , come se questi qubit avessero portato un'informazione indietro nel tempo.
Capozziello spiega anche come tutto ciò , più che turbare la nostra mente ed il nostro senso di apprendimento , diventerebbe l'incubo di tutti gli hacker , proprio perchè, grazie ai PC quantistici sarà possibile ricostruire il passato di un'informazione , fino all'origine di essa.
Tutto ciò sarà un traguardo per la sicurezza informatica, in termini di privacy e protezione dati, ma ancor di più , grazie proprio al lavoro svolto dalle particelle, con i computer quantistici si può "tranquillamente" ricostruire l'intero quadro di un'informazione rubata o hackerata, sfruttando di conseguenza la cosiddetta crittografia quantistica

Nessun commento

Powered by Blogger.