Sicurezza Informatica | Utilizzare sempre la stessa password è da pazzi

Stessa Password, identico problema, sul web si rischia grosso.

security


Non si smetterà mai di ripeterlo, ma la causa principale degli attacchi informatici è la facilità con cui un hacker ottiene delle credenziali che a sua volta riesce ad utilizzare su altri portali senza nessun tipo di difficoltà, Il motivo ? Semplice,  la maggior parte degli utenti, non si cura di utilizzare account differenti, anzi ,adopera le stesse credenziali per accedere a diversi portali web.


Sono tantissimi ad ignorare questo pericolo , i cyber-criminali lo sanno benissimo, infatti è il loro cavallo di battaglia , gli attacchi informatici superano di gran lunga i 10 miliardi, ed avete capito bene, 10 miliardi di attacchi di tipo Credential Stuffing.
Si tratta di un attacco semplicissimo , i cyber-criminali raccolgono archivi di credenziali (nomi utenti e password) venduti direttamente nel dark web ed iniziano a provarli a raffica sui siti e-commerce ed istituti bancari , con l'aiuto delle botnet (una rete composta da dispositivi infetti da malware per facilitare le operazioni degli hacker).
Con l'evoluzione della tecnologia e gli utenti che si affacciano sempre più nel mondo del web e soprattutto al mercato e-commerce (vedi amazon ), gli attacchi informatici sono più che triplicati, ed alcuni Stati nel mondo ne fanno da padroni, tra cui gli Stati Uniti che sono tra l'altro anche i più colpiti, seguiti poi da Russia,Canada, Brasile ed India.
Martin McKeay ricercatore in materia di sicurezza e direttore editoriale del rapporto sullo stato di internet spiega come:


Le tecniche cambiano, ma la motivazione rimane la stessa, l'avidità, I retail restano in cima alla classifica dei settori più frodati, perchè la merce rubata viene venduta rapidamente e con un ricarico economico.Dai dati riportati sui siti di abbigliamento è evidente quale siano i prodotti con il valore maggiore, per questo motivo i siti retail sono quelli maggiormente presi di mira"

Per controllare se le vostre mail o password siano finite nelle mani dei cyber-criminali vi invito a leggere questo articolo:

Violati oltre 700 milioni di account .

Il consiglio comunque è, come sempre, quello di cambiare password ed evitare di utilizzare le stesse credenziali su siti multipli.

Nessun commento

Powered by Blogger.