Plugin di terze parti , quali rischi si corrono

Installare plugin di terze parti comporta dei rischi , soprattutto quando non sono aggiornati da anni.

malware plugin

Quando i plugin non vengono aggiornati da anni è probabile che contengano vulnerabilità non risolte che possono essere sfruttate dai cyber-criminali per prendere il totale controllo di un sito web o per qualunque cosa vogliano.

I plugin di per se sono, dei moduli software che migliorano o dovrebbero quanto meno migliorare le funzionalità di un sito web , in genere offrono dei widget o social o altri tipi di collegamenti e dati statistici, in modo tale da poter visualizzare tutto semplicemente sulla pagina del sito stesso.
Alcune piattaforme bloccano il download dei moduli per i quali non si offre più assistenza , tuttavia la piattaforma stessa non può eliminare i plugin vulnerabili , soprattutto perchè potrebbe provocare l'interruzione di un servizio collegato, quindi i plugin non aggiornati, sono quelli più a rischio, visto e considerato la possibilità  di contenere virus malevoli, oltre alla possibilità da parte dei cyber-criminali, di appropriarsi del container abbandonato, vista l'obsolescenza del plugin stesso e, come già detto obbligare l'utente a scaricare del software malevoli.

Di grande importanza è la continua attenzione verso  i plugin del proprio sito , in modo da avere a disposizione una lista aggiornata dei plugin installati , leggendo sempre le comunicazioni degli sviluppatori dei software di terze parti mantenendo costantemente aggiornato ogni plugin utilizzato , nel caso invece di chiusura di un sito o altro, bisogna sempre cancellare ogni traccia , compresi i  plugin , visto e considerato che una probabile intrusione è solo questione di tempo.

Nessun commento

Powered by Blogger.