Cyber-Security , in Israele l'arma contro gli hacker sono i missili

Israele sventa un attacco hacker con i missili.

israele cyber

In un mondo in cui è sempre più complicato sventare attacchi hacker , Israele ha optato per la difesa personale dei propri sistemi informatici, bombardando direttamente la fonte degli attacchi.



Di sicuro sarà questa la guerra del futuro, ma quanto accaduto nella striscia di Gaza ha davvero dell'incredibile , infatti , il tutto è stato reso noto dall'account twitter ufficiale dell' Israel Defense Forces , l'esercito israeliano avrebbe reagito a un attacco informatico bombardando l'edificio nel quale si sarebbero trovati i presunti hacker.
L'Israel Defense Forces spiega come l'attacco informatico sia stato individuato e fermato dagli esperti di sicurezza israeliani , che hanno individuato l'edificio da cui sarebbe partito, da qui l'aviazione israeliana avrebbe inviato dei jet che hanno bombardato  l'edificio, il comunicato di per se non specifica quante persone si trovassero al suo interno e se l'esplosione abbia causato delle vittime anche tra i civili, quello che è certo è che l'episodio segna il primo vero attacco militare come reazione ad un attacco informatico.



Da notare come fino a qualche anno fa , un attacco militare mirato a "distruggere" un qualsiasi atto di cyber-guerriglia fosse tranquillamente considerato un atto di guerra vera e propria, visto proprio l'art. 51 della Carta delle Nazioni Unite.
Da sottolineare ancora, come l'attacco israeliano abbia degli scenari  decisamente differenti, visto che il tutto si inserisce in un conflitto che negli ultimi giorni ha causato decine e decine di vittime.



Ovviamente non siamo noi a decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato , nel modo più assoluto, tutte queste osservazioni, inerenti all'art. 51 sopra menzionato, sono state rese pubbliche dal Procuratore Generale della Gran Bretagna Jeremy Wright, lasciando quindi le valutazioni di carattere giuridico a chi di competenza, visto e considerato che si tratta sempre e comunque di vite umane spazzate via dalle bombe.

Ci atteniamo dunque all'aspetto puramente informatico.



Nessun commento

Powered by Blogger.