Apple acquista il settore 5G di Intel

L'azienda di Cupertino compra la divisone di chip 5G Intel per un miliardo di dollari.

apple intel

Da tempo Apple stava seguendo gli sviluppi sulla nuova banda ultra-veloce, stavolta ha fatto sul serio, acquistandone la divisione Intel per un miliardo di dollari.



Apple spiega che circa 2300 dipendenti di Intel adesso lavoreranno per Apple, quest'ultima dunque,  acquista non solo la mano d'opera , ma anche i brevetti e proprietà intellettuali, la transazione di circa 1 miliardo di dollari dovrebbe essere approvata entro il quarto trimestre del 2019.
Con l'acquisto della sezione Intel , l'azienda di Cupertino potrà vantare oltre 17.000 brevetti , legati alle tecnologie wireless, che spaziano dai protocolli per standard legati alla telefonia, fino alla possibilità di sviluppare modem destinati ai computer, smartphone e dispositivi per l'internet of things.
Il CEO di Intel Bob Swan ha dichiarato che : "Quest'accordo ci consente di concentrarsi nello sviluppo di tecnologie per le reti 5G, pur mantenendo proprietà intellettuali cruciali e tecnologie destinate ai modem create dai nostri team, stimiamo Apple da tempo e siamo sicuri che forniranno l'ambiente adeguato a questo talentuoso team e a questi importanti asset per andare avanti, non vediamo l'ora di impegnarci al massimo nel 5G , allineandoci più strettamente con le necessità della nostra clientela, inclusi operatori di rete, produttori di dispositivi per telecomunicazioni e provider di servizi cloud"
In merito alla vicenda è intervenuto anche Johny Srouj, Senior vice President di Apple responsabile Hardware Technologies, che ribadisce come " Abbiamo lavorato con Intel per molti anni e sappiamo che il team condivide la passione di Apple nel progettare tecnologie che offrono la migliore esperienza al mondo per i nostri utenti, Apple è entusiasta di accogliere così tanti eccellenti ingegneri che si uniscono al nostro gruppo dedicato alle tecnologie cellulari, e siamo sicuri che faranno nuovi progressi nel dinamico e creativo ambiente di Apple".

L'accordo tra le parti prevede che in ogni caso Intel continui a sfruttare le tecnologie per la produzione di computer e nel campo della IO.
Apple aveva scelto da tempo Intel come partner principale, sono poi iniziate a circolare voci secondo le quali Intel non sarebbe stata in grado di fornire componenti 5G entro il 2020, Apple quindi si è vista  costretta a riallacciare i contatti con Qualcomm, anche se adesso con l'acquisto della nuova divisone, tuto potrebbe presto cambiare. 

Nessun commento

Powered by Blogger.