Linux, Windows oppure MacOS, chi è il migliore e quale scegliere

La differenza tra i sistemi operativi più famosi e potenti al mondo.

windows vs linux vs mac

Ogni appassionato d'informatica si chiede quale sia il migliore sistema operativo in circolazione, magari lui lo sa,ma se la domanda la si pone ad un "niubbo" ? Cerchiamo di capirlo.



Partiamo con la domanda, ma esiste veramente il sistema operativo migliore di tutti, quello perfetto?
Sul piatto ci sono i tre "mostri sacri" dell'informatica, Linux,Windows e MacOS, vediamo di spiegare meglio la differenza tra i tre e quali sono i vantaggi che può portare uno rispetto all'altro e viceversa.
Di certo non si entra in merito con la prepotenza di Linus Torvalds, il creatore di Linux , che in una sua citazione famosa spiega che:
 " Microsoft non è male, fa solo sistemi operativi davvero merdosi".
Ovviamente c'è chi è d'accordo con Torvalds e chi effettivamente è l'esatto contrario.



BASE LINUX
Partiamo dunque da Linux , il sistema open source per eccellenza da dove il software libero dipende.
Linux è un sistema operativo di tipo Unix , con la differenza che rispetto ai veri sistemi Unix consiste nel fatto che linux può essere copiato liberamente e gratuitamente, compreso l'intero codice sorgente , da qui il termine open source, per essere precisi il termine linux si riferisce solo al kernel , ideato tra l'altro nel 1992 da Linus Torvalds, da tutti considerato il padre di Linux, questo kernel non è altro che il nucleo essenziale del sistema operativo che si occupa principalmente della gestione della memoria, dei processi e del controllo totale dell'hardware.
E' caratterizzato principalmente dalla shell o terminale, un interfaccia testuale o grafica dove si eseguono dei comandi o procedure eseguibili dentro la sessione.
Infatti tante persone generalizzano il termine linux, ed intendono il termine come sistema operativo comprensivo di applicazioni, alternativa a Windows e MacOS. 
Vediamo i vantaggi adesso di Linux, rispetto agli altri due, il primis come abbiamo già detto è un software libero, installabile facilmente con LiveCD e facilmente virtualizzabile, il vantaggio principale è proprio la flessibilità, si adatta a qualsiasi esigenza e possiede soprattutto le migliori Distro che si differenziano tra di loro per alcuni elementi, che sono, l'interfaccia di default, quindi l'aspetto, la libreria delle app , e le  librerie per svolgere i compiti per cui sono stati sviluppati, comprendendo anche il catalogo delle applicazioni o tools. 
Le migliori al momento sono le seguenti:
  • Linux Mint
  • Ubuntu
  • Kali Linux
  • Tails
  • Debian
  • Megeia
  • PClinuxOS
  • Fedora
  • Gentoo
a cui si aggiungono tanti altri, ce ne sono una infinità, compresa la già citata versione per i penetration test, ovvero Kali Linux, il sistema primario per white hat e black hat, che comprende più di 600 tools di attacco e di test di penetrazione delle reti.
Linux possiede però anche degli svantaggi, che per l'utente medio si traducono in poca dimestichezza per l'utente e le interfacce grafiche sono diverse e non coprono tutti gli aspetti del sistema operativo ed è obbligatorio l'uso del terminale ( non per tutti), alcune suite professionali che esistono per Windows o MacOS, in Linux semplicemente non esistono.



WINDOWS

Passiamo alla creatura di Bill Gates, parliamo del sistema operativo più diffuso al mondo, utilizzato da chiunque si affacci al mondo informatico, erede dell'antico MS-DOS .
Windows ha nelle sue potenzialità l'interfaccia grafica completa, cioè ogni operazione è facilmente gestibile da un'applicazione accompagnata da un'interfaccia grafica dedicata, la tipica interfaccia ad icone , facilitandone l'utilizzo e la possibilità di gestire manualmente ogni tipo di finestra carattere e periferica.
La nascita di Windows risale a più di 30 anni fa, e l'ultima versione è la 10 , che viene fornita già preinstallata su tutti i pc in vendita al giorno d'oggi, così come le app al suo interno, che consentono di scrivere, navigare, riprodurre brani ecc ecc. insomma tutta la multimedialità di cui uno ha bisogno.
Quindi tanti si chiedono, perchè dovrei scegliere Windows ?
Ovviamente perchè da utente medio non hai molta scelta, ogni computer sul pianeta, ad eccezione degli Apple, monta il sistema operativo di Microsoft, in parole povere è lo standard di fatto, pensi al pc , dietro c'è Windows.
La quasi totalità del software libero , freeware commerciale e professionale supporta questo sistema operativo, la compatibilità hardware è ai massimi livelli ,  è la piattaforma di riferimento per giocare, ma ovviamente non è tutto oro ciò che luccica, i difetti di Windows ci sono e sono tanti, Virus, spyware, malware , quello che cerchi di installare non è sempre quello che installi, qualsiasi file con estensione .exe può nascondere un software contraffatto e di conseguenza l'utilizzo diviene molto difficoltoso ed a rischio per la privacy.



MacOS

Spostiamoci infine , sul sistema operativo della mela , ovvero Apple, nato nel 2001 per combinare le caratteristiche del'interfaccia utente dell'originario MacOS con architettura di derivazione Unix.
Chi utilizza dunque un sistema operativo della mela , sa per certo che tutto fila liscio , dalla reattività alla velocità all'interfaccia grafica, anche qui come in Windows il tutto è padroneggiato da un sistema ad interfaccia grafica con icone.
La differenza con gli altri sistemi sta nel fatto che è piuttosto sicuro (almeno così sembra) e fa esattamente tutto ciò che avete in mente, insomma semplicissimo da usare ed abbinato a componenti Apple sviluppati appositamente per il Mac, il prezzo però è alto, molto alto.
Anche Apple comunque , essendo un sistema ancora più chiuso degli altri due , consente di far girare applicazioni di vario genere e giochi vari, anche se con compatibilità completamente differenti rispetto agli altri.
MacOS però ha dalla sua delle carte vincenti, come la stabilità e sicurezza di Unix con i software professionali Windows, ha come già detto l'interfaccia grafica semplice, innovativa ed intuitiva , ogni tipo di animazione è calata alla perfezione nella parte, ed è il sistema operativo che offre l'esperienza di utilizzo migliore di tutti.
Di contro però ce ne sono, e parliamo precisamente della componentistica, fin troppo costosa, ha le limitazioni software, perchè MacOS potrebbe funzionare anche su altri PC , ma Apple ha deciso così, quindi solo Mac, ed infine la poca efficacia nell'installare software provenienti da linux.



Quindi quale scegliere alla fine?
La risposta non esiste, bisogna valutare le proprie esigenze e soprattutto il proprio budget e capire realmente qual'è la destinazione di utilizzo del sistema operativo su cui si investe, alcuni di questi sono ottimi in alcune operazione e meno buoni in altre , di certo per gli smanettoni , programmatori hacker , la scelta è d'obbligo, Distro Linux tutta la vita, in termini aziendali la scelta ricade su Windows , vista l'onnipotente compatibilità con qualunque software "vivente", infine MacOS per un avere un sistema più raffinato , fluido e semplice da utilizzare.

Nessun commento

Powered by Blogger.